FRANCESCO MAZZOLA detto IL PARMIGIANINO (Parma 1503 – Casalmaggiore 1504) Adorazione dei pastori 1526

FRANCESCO MAZZOLA detto IL PARMIGIANINO (Parma 1503 – Casalmaggiore 1504) Adorazione dei pastori 1526

Acquaforte
misure mm 120 × 78

Secondo Grazia de Rubeis e Gnann si tratta di un II/II riconoscibile per l’aggiunta di tratti curvilinei sulla schiena del pastore adorante in piedi a destra e per l’aggiunta dei tratti verticali che raddrizzano il muro in ombra al centro del foglio.

Secondo Mistrali si tratterebbe di un I/II nella variante ottenuta dalla lastra usurata (?).

Un esemplare simile si trova a Parma alla Biblioteca Palatina. Molti sono i disegni preparatori per zone della scena oggi in collezioni pubbliche.

Bibliografia: Bartsch xvi, 3; T.I.B. 32, 7 (10); Gnann in “Roma e lo stile classico di Raffaello 1515-1521 p 381 II/II; Mistrali “Parmigianino incisore”, 15 I/II.

€ 6500,00 RISERVATO