Meglio ancora un'acquaforte: Incisioni di Luigi Bartolini


23 ottobre – 18 novembre 2008
Inaugurazione: 23 ottobre ore 18,00
Catalogo della mostra

Luigi Bartolini (Cupramontana 1892 – Roma 1963) è pittore e incisore, nel 1932 a Firenze ha condiviso il Primo premio di Incisione con Boccioni e Morandi; presenza costante alle Biennali di Venezia. I temi affrontati nel suo lavoro sono il paesaggio urbano, la natura evocata attraverso un insetto o un animale e la figura femminile. Bartolini è anche poeta, critico d’arte e scrittore, è il padre di “Ladri di biciclette” (il romanzo da cui nasce l’omonimo film di De Sica). I suoi fogli si distinguono per il fascino selvaggio ed elegante ottenuto dosando neri profondi con un gesto graffiante.

Tra le opere più significative in mostra: La sposa abruzzese, La regola, Senza progresso, Il tennis, Il piatto del pesce, La scuola media, L’aringa.

La mostra proseguirà a Modena presso lo studio d’arte La Darsena di Siro Leonelli fino alla fine di dicembre.