Antonio Fontanesi Reggio Emilia 1818 – Torino 1882 Londra: l'Abbazia di Westminster con la Torre Vittoria della Camera dei Lord

Antonio Fontanesi Reggio Emilia 1818 – Torino 1882  Londra: l'Abbazia di Westminster con la Torre Vittoria della Camera dei Lord

Disegno a matitta
misure mm 208 × 149

Pittore, litografo ed incisore piemontese, si è trasferito a Ginevra per imparare la tecnica litografica da Alexandre Calame. Per tale ragione i primi suoi lavori sono stati eseguiti nella città svizzera grazie a committenze locali e raffigurano scorci della città o vedute lacustri. Artista romantico ha viaggiato e esposto fra Parigi, Londra e Tokyo della cui locale Scuola di Belle Arti ha occupato la cattedra di pittura.
Trattasi del disegno preparatorio per il clichè-verre facente parte dell’album “Sketches of London by A. Fontanesi”, costituito da undici tavole comprese il frontespizio e pubblicato nel 1866. Il disegno è completamente ripassato a stecco per il trasporto su lastra. In alto a destra iscrizioni autografe non decifrate. Sul verso dell’opera ““Fontanesi / detto da Calderini”. Marco Calderini fu pittore, tra i più fedeli seguaci del maestro nonché suo biografo e grandissimo esperto dell’arte del pittore ferrarese.
Buono stato di conservazione eccetto leggero foxing. Opera applicata a cartoncino sulla sola parte superiore. Sul supporto è presente l’iscrizione “Disegno di Antonio Fontanesi, Londra, 1866. / Studio per l’eliografia posseduta dal Museo Civico di / Torino e riprodotta in Marziano Bernardi, A. Fontanesi, Torino, 1932, Tav. 41”.

Bibliografia: Dragone, n.109; Bernardi, tav.41.

Richiesta: € 2000,00