Cesare Biseo (Roma 1843 – Londra 1909) Strada al Cairo

Cesare Biseo (Roma 1843 – Londra 1909)  Strada al Cairo

acquaforte pura
Misure: battuta mm 300 × 208

Pittore ed illustratore, fu allievo del padre Giovanni Battista. Allievo di Fortuny, dopo un soggiorno parigino fu chiamato dal Vicerè d’Egitto per decorare il palazzo reale d’Alessandria. In seguito a tale soggiorno si recò sempre più spesso in Oriente traendone ispirazione per i soggetti dei suoi dipinti. La produzione incisoria è di ottima qualità benché si limiti ad una decina di lastre (Davoli, p 6). Il soggetto doveva essere particolarmente interessante poiché è stato affrontato anche in un acquerello datato Roma, 1884, presente nel 2008 sul mercato antiquario francese.
Impressione eccellente all’acquaforte pura stampata su carta cina applicata. Buoni margini, qualche traccia di foxing. Esemplare nel I/II stato prima dell’aggiunta di molti particolari (es. tende sulla strada), dell’aggiunta di tutte le zone in ombra e la cancellazione di alcune figure (es. il ragazzo a sinistra). Un esemplare simile è pubblicato in Davoli fig 29, il II stato è pubblicato in Ratta I n 3 e in Petrucci tav 50. Nel soggetto in basso a sinistra “C. Biseo F./Roma 1872. Al verso vecchio timbro di mercante in Assisi.

Bibliografia: Ratta “Acquafortisti italiani” I, tav 3; Petrucci “L’incisione italiana l’ottocento”, tav 50; Davoli “Acquaforte italiana dell’800”, R. Emilia 1955, fig. 29.

Prezzo: 1200,00 euro