Giovanni Benedetto CASTIGLIONE (Genova 1609 - 1665) Circe con i compagni di Ulisse trasformati in animali, 1655

Giovanni Benedetto CASTIGLIONE (Genova 1609 - 1665)  Circe con i compagni di Ulisse trasformati in animali, 1655

Materia e tecnica: acquaforte
misure: foglio 282 × 422 mm; lastra 217 × 307 mm

Pittore e stimato incisore, specializzato nella tecnica dell’acquaforte e inventore della tecnica del monotipo,
specializzato in scene a soggetto biblico e mitologico, sempre affollate di animali Le sue pennellate sottili e incisive hanno i caratteri inquieti di un pittore alla ricerca di nuove soluzioni spaziali e formali.

Impressione eccellente, ben inchiostrata, stampata con leggera tonalità su carta vergellata priva di filigrana ottimo stato di conservazione, risalente alla fine del XVII sec.
Ampi margini da mm 26 a mm 56 su tutti e quattro i lati.
Sul margine sinistro tracce di antiche legatura.

Bibliografia: Bartsch 22; Percy 1971, E23; Bellini.

Richiesta: €1200