Secolo XVIII

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Otras leyes por el pueblo (Disparate de bestia)

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Otras leyes por el pueblo (Disparate de bestia)

Acquaforte, acquatinta e puntasecca (?)
misure lastra mm 245 × 350

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Il soggetto fa parte delle quattro tavole aggiuntive della serie dei “Disparate”.
Esemplare appartenente alla prima edizione eseguita nel 1877 e tirata da Francois Lienard per “L’Art.
Impressione eccellente, ampi margini. Alcune leggere tracce di foxing sui margini.

Bibliografia: Harris 266

RICHIESTA: € 2300,00

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Extrana devocion

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Extrana devocion

Acquaforte, puntasecca e brunitoio
misure lastra mm 175 × 220

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 66 della serie dei “Los desastres de la guerra”, composta da ottantadue soggetti ed edita integralmente per la prima volta nel 1863 dalla Reale Accademia di Madrid.
Impressione appartenente alla settima edizione eseguita da Ruperez presso la Calcografia per il Ministero della Pubblica Istruzione durante la Guerra Civile Spagnola (1937).
Buono stato di conservazione, ampi margini.

Bibliografia: Harris 186

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Sopla

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Sopla

Acquaforte, acquatinta, puntasecca e bulino
misure lastra mm 210 × 150

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 69 della serie dei “Los Caprichos”, composta da ottanta soggetti (più cinque mai pubblicati di cui esistono solo prove di stampa) ed edita per la prima volta nel 1799 sotto la direzione dell’artista stesso.
Impressione appartenente alla quarta edizione eseguita nel 1878 dalla Calcografia per la Real Accademia di Madrid in soli 65 esemplari.
Buono stato di conservazione, ampi margini.

Bibliografi

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Y aun no se van!

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Y aun no se van!

Acquaforte, acquatinta e bulino
misure lastra mm 215 × 150

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 59 della serie dei “Los Caprichos”, composta da ottanta soggetti (più cinque mai pubblicati di cui esistono solo prove di stampa) ed edita per la prima volta nel 1799 sotto la direzione dell’artista stesso.
Impressione appartenente all’ottava edizione eseguita tra il 1905 e il 1907 dalla Calcografia per la Real Accademia di Madrid in 180 esemplari.
Buono stato di conservazione, ampi margini.

Bibliografia: H

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Esto es lo verdadero

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Esto es lo verdadero

Acquaforte, acquatinta, puntasecca, bulino e brunitoio
misure lastra mm 175 × 220

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 82 della serie dei “Los desastres de la guerra”, composta da ottantadue soggetti ed edita integralmente per la prima volta nel 1863 dalla Reale Accademia di Madrid.
La tavola fa parte dei tre soggetti mai pubblicati durante la vita dell’artista.
Impressione appartenente alla prima edizione delle tre tavole aggiuntive eseguita dalla Calcografia nel 1958/59 per gli Accademici di San Fernan

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuentedetodos 1764 – Bordeaux1828) La Lealtad

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES  (Fuentedetodos 1764 – Bordeaux1828)  La Lealtad

Acquaforte e acquatinta
Misure mm 245 × 350

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 17 dalla serie dei “Desparates” o “Proverbi”, la serie più matura e oscura del maestro.
Impressione appartenente alla quinta edizione eseguita dalla Calcografia nel 1904 per la Real Academia di Madrid in sole 100 copie.
Buono stato di conservazione, ampi margini.

Bibliografia: Harris 264.

RICHIESTA: € 1500,00

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828) Asta su abuelo

FRANCISCO GOYA Y LUCIENTES (Fuendetodos 1746 - Bordeaux 1828)  Asta su abuelo

Acquatinta
misure lastra mm 215 × 150

Francisco Goya è una delle personalità più importanti dell’arte europea a cavallo tra XVIII e XIX secolo.
Tavola n 39 della serie dei “Los Caprichos”, composta da ottanta soggetti (più cinque mai pubblicati di cui esistono solo prove di stampa) ed edita per la prima volta nel 1799 sotto la direzione dell’artista stesso.
Impressione appartenente alla sesta edizione eseguita tra il 1890 e il 1900 dalla Calcografia per la Real Academia di Madrid in 230 esemplari.
Buono stato di conservazione, ampi margini.

Bibliografia: Harris 74.

RICHIESTA

Giovanni Benedetto CASTIGLIONE (Genova 1609 - 1665) Temporalis Aeternitas

Giovanni Benedetto CASTIGLIONE (Genova 1609 - 1665)  Temporalis Aeternitas

Materia e tecnica: acquaforte
misure: foglio 181 × 260 mm; lastra 180 × 258 mm

Pittore e stimato incisore, specializzato nella tecnica dell’acquaforte e inventore della tecnica del monotipo,
specializzato in scene a soggetto biblico e mitologico, sempre affollate di animali Le sue pennellate sottili e incisive hanno i caratteri inquieti di un pittore alla ricerca di nuove soluzioni spaziali e formali.

Impressione eccellente, ben inchiostrata, stampata su carta vergellata priva di filigrana, risalente alla seconda metà del XVIII sec.

RAFFAELLO MORGHEN (Portici/Napoli – 1758 – Firenze – 1833) La poesia

RAFFAELLO MORGHEN (Portici/Napoli – 1758 – Firenze – 1833) La poesia

Materia e tecnica: bulino, acquaforte
Misure: foglio 374 × 283 mm; lastra 325 × 227 mm;

Incisore. Figlio di Filippo anche esso bulinista,
Raffaello ha studiato a Roma presso G.Volpato, in seguito ha operato a Firenze, ove nel 1793 aprì una scuola. Ha eseguito oltre 250 bulini di riproduzione, ammirati per i virtuosismi tecnici che ha saputo raggiungere. Di lui si ricorda in particolare L’ Ultima Cena tratta da Leonardo.

Tratto dal dipinto di Carlo Dolci, ritratto in prova i lavoro privo dell intaglio a chiaro scuro sulla veste e sul volto. Ottima impressione buoni margini.

RAFFAELLO MORGHEN (Portici/Napoli – 1758 – Firenze – 1833) Raffaello Sanzio

RAFFAELLO MORGHEN (Portici/Napoli – 1758 – Firenze – 1833) Raffaello Sanzio

Materia e tecnica: bulino, acquaforte
Misure: foglio 474 × 344 mm; lastra 307 × 220 mm;

Incisore. Figlio di Filippo anche esso bulinista,
Raffaello ha studiato a Roma presso G.Volpato, in seguito ha operato a Firenze, ove nel 1793 aprì una scuola. Ha eseguito oltre 250 bulini di riproduzione, ammirati per i virtuosismi tecnici che ha saputo raggiungere. Di lui si ricorda in particolare L’ Ultima Cena tratta da Leonardo.

Esemplare avante tutte le lettere completo della parte incisa. Ottima impressione, ampi margini.

Condividi contenuti